O tutti o nessuno.

É stato un week-end come tanti altri: sabato tutti e quattro a fare la spesa, come sempre. Una delle regole che mi porto dietro dalla mia famiglia di origine é “O tutti o nessuno”, ovviamente quando é possibile. Fare la spesa con MaritoSingle mi é sempre piaciuto sin da quando eravamo fidanzati. Mi piace prendermi cura delle persone che amo e comprare qualcosa da cucinare sapendo che a MaritoSingle piacerá mi rende felice. Da quando ci sono i nostri nanetti, fare la spesa non é tra le cose più rilassanti che conosciamo ma, parlo per me, é una delle cose che più amo. Certo, ci vuole una buona dose di pazienza e delle regole da rispettare (e questo vale per tutti e quattro!).

20171028_131450

La prima tappa, appena arrivati al centro commerciale in cui facciamo abitualmente la spesa, é la colazione. Le ragazze del bar ci conoscono, per cui appena vedono GioGiò gli porgono il suo bicchiere di acqua con le “bollecine” e preparano un espressino bianco col cacao per Ciala. Credo non ci abbiamo mai visto senza nanetti al seguito, a parte forse qualche volta in cui MaritoSingle si é recato li per qualche pranzo di lavoro. Dubito però che avrà avuto la stessa espressione felice che ha quando Ciala e GioGiò sono con lui.

La seconda tappa é il distributore delle gomme da masticare. Parte la gara a chi arriva prima: entrambi inseriscono la monetina e girano la manopolina. Il massimo della felicità per Ciala é ricevere una gomma rosa. GioGiò é un pizzico piu furbo: inserisce la monetina in un distributore che di gomme ne da tre, più piccole, per cui le probabilitá di trovarne una che piaccia alla sorellina sono maggiori. E così possiamo iniziare la nostra spesa settimanale.

Ciala, appena dentro, mi avvisa che va nel reparto dei libri. Ama sfogliare i libri da quando é piccola, adesso sta anche imparando a leggere per cui il suo entusiasmo é alle stelle. Io resto nei paraggi e senza che mi veda, la osservo. Amo le espressioni che fa quando sceglie il libro e mentre sfoglia le pagine.

20171030_134642

GioGiò é più attratto dai “ciupereroi” e passa minuti interminabili ad osservarli. Prova le maschere, seminando terrore tra gli scaffali. Non fa capricci, non chiede di comprarli. Li osserva, li maneggia e poi li rimette a posto.  E comunque, voi forse non lo sapete ma Spiderman é strabico.

20171002_193659

Tra le varie corsie inizia la caccia al tesoro. “Se non puoi combattere il nemico, fattelo amico”. Tra una pipì che scappa e che finisce in una bottiglietta (comodo avere il “pesellino”!) e un capriccio che ottiene il consenso di mamma e papà, il carrello inizia a riempirsi e la spesa é fatta.

Lo so benissimo che sarebbe mooolto più rilassante farsela da soli, che sarebbe più facile scegliere le cose da comprare senza dover trovare il consenso di almeno tre teste su quattro ma, sai che noia?

O tutti o nessuno.

Annunci

6 pensieri su “O tutti o nessuno.”

  1. Ciala mi ricorda me da piccola, anche io sono sempre stata attratta dai libri, dal profumo dell´inchiostro…ora sono una lettrice accanita ormai
    ahahahaah il super eroe e´un vero amore ahahahaha
    anche per noi la spesa ha questo motto, e´una scusa per stare insieme.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...