Romanticismo a tavola.

Sono una donna romantica. Lo sono sempre stata e lo sono ancora, anche dopo aver spostato uno come MaritoSingle. E prima di sposarlo ho avuto altre storie, ovviamente.

Ho avuto il fidanzatino che durante il servizio di leva mi scriveva interminabili e drammatiche lettere d’amore in cui raccontava quanto fosse invibibile la sua vita senza me. MaritoSingle le ha trovate e le ha lette interpretandole con tanto di “r moscia” davanti a Ciala: da scompisciarsi dal ridere! Epperò tra una risata e l’altra, dal quartier generale delle mie riflessioni ne é arrivata una che faceva cosi: “Tu ridi ma MaritoSingle col cavolo ti ha mai scritto una lettera d’amore”. C’ha ragione.

Poi c’e stato quello che, io ero fidanzata con lui ma lui non ne era al corrente, che quando una sua amica gli chiese: “Ma state insieme?”, lui gli rispose che “si può stare insieme in diversi modi e che non é necessario dare una definizione ai rapporti”. É stato quello che mi ha mandato in pappa il cervello intorno ai 23 anni, in cui ci raccontavamo di noi a colpi di mail notturne ed sms che, se vuoi, fa romantico e mi diceva spesso e volentieri che ero bellissima, che ero una gran brava ragazza perché facevo volontariato e che ero pure intelligente e che con me stava bene ma, cappero!, non ero riuscita a fargli perdere la testa! Lui a me si però. Il giorno dopo mi chiamò per dirmi che potevamo ancora vederci, se avessi voluto. Ovviamente preferii metterci una pietra solo. Credo di non essere mai stata più insicura di quel periodo. Epperò mi portò a teatro a vedere “Il ritratto di Dorian Gray” e fu una cosa davvero romantica. Per i primi quindici minuti. Poi interruppero lo spettacolo a causa della morte del papa.

Infine ho incontrato MaritoSingle, il meno romantico di tutti. Sto cercando di ricordare qualche gesto che sapesse di romanticismo ma se guardo al passato lo rivedo mentre fa lo splendido con tutte tranne che con me; rivedo lui che cerca di farmi fidanzare col suo miglior amico; lo rivedo mentre mi chiede se ho perso qualcosa quando, stando seduta in auto dietro a lui, raccolgo tutto il mio coraggio, ed abbraccio il poggiatesta del suo sedile pur di sfiorarlo e sentire il suo profumo. Avrei dovuto capirlo subito che non era romantico quando mi ha invitata ad andare da lui mentre faceva l’animatore in un villaggio ed eravamo fidanzati da nemmeno dieci giorni ed io mi aspettavo di trascorrere notti indimenticabili e passionali con lui ed invece abbiamo dormito io e lui, per la prima volta, su un letto a castello mentre sotto di noi i suoi due migliori amici russavano barbaramente, in una stanza in cui dovevi sgomitare anche solo per allacciarti le scarpe.

Dopo nemmeno sei mesi abbiamo fissato la data del matrimonio. Volete sapere se é stato romantico il modo in cui me lo ha chiesto? Non me lo ha chiesto. Di quanti carati é l’anello di fidanzamento? Mai avuto uno.

MaritoSingle non é romantico, pace. Io continuo ad esserlo perché se c’e una cosa che ho imparato da lui é che non devo fare un passo indietro io se lui non ne fa uno verso me. Che se lui non é romantico, io posso continuare ad esserlo anche dicendo “ti amo” con cinque clementini.

Ovviamente non ha colto il messaggio, ha buttato giù i clementini e credo ora stia digerendo il mio “ti amo”.

E si, la frutta gliela sbuccio io.

Annunci

8 pensieri su “Romanticismo a tavola.”

  1. Anche bubu all’ inizio non era romantico. Si vergognava a darmi i bacetti in pubblico o a camminare mano nella mano. Poi dopo anni per fortuna e ‘ cambiato.

    Mi piace

  2. Quanto mi assomiglia MaritoSingle😂.
    ….. potrei raccontarti il mio primo bacio ( meglio di no….😂)…
    ….potrei raccontarti di ben due matrimoni.in cui non ho mai chiesto ” Mi vuoi sposare?”
    ….potrei raccontarti, beh no..ne ho regalati di anelli e collane e braccialetti (mi piacciono un sacco)….
    ….Una cosa ti dico con sicurezza : Ho amato tanto….ed oggi amo alla follia!
    Amo farmi coccolare, amo i clementini.
    Guai se non ci fossero coccole e clementini.
    Che strani che siamo noi uomini.
    Fortuna che ci sono donne romantiche!
    Fortuna che ci si ama tanto, ma proprio tanto!
    Chissà se potrò mai conoscere il tuo MaritoSingle.
    Chissà se potrai mai conoscere la mia Daniela.
    Già so’!
    Un abbraccio.
    A.

    Mi piace

    1. Già mi vedo con Daniela a sbucciare clementini… avrai colto, caro A., tra le righe che amo MaritoSingle indipendentemente dal suo mancato romanricismo. Però ogni tanto qualche clementino anche a me, no? Sarebbe bello parlarne di persona 😊

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...